Home Tematica Massaggio rilassante fisico da modello

Massaggio Relax

Massaggio rilassante fisico 24612

E oggi parliamo proprio di come fare un massaggio rilassanteun argomento sempre più attuale e di grande interesse. In questo articolo vediamo, quindi, come fare un massaggio rilassante, le tecniche da usare e la formazione per specializzarsi e lavorare come professionista. Sapere come fare un massaggio rilassante è un piccolo tesoretto sul quale investire sia per rimettere in sesto le persone a te vicine, sia per soddisfare i tuoi clienti qualora tu volessi trasformare la tua passione in un lavoro vero e proprio. Chi lo ha provato sulla propria pelle ne sa qualcosa… Il massaggio rilassante diventa una carezza irresistibile e irrinunciabile. Ma oltre alla sua proverbiale capacità di rilassare, sono tantissimi i benefici. Non è un caso che in tanti sperimentano un senso di entusiasmo e di euforia dopo il massaggio, e lo confermano anche gli studi scientifici: il massaggio induce il rilassamento psicologico, riduce ansia e stress psico-fisico aumentando la produzione di endorfine, serotonina e dopamina sostanze chimiche naturali che ti fanno sentire beneabbassando al contempo i livelli di cortisolola frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e il consumo di ossigeno, tipicamente associati allo stress. Il sonno ti mantiene in salute e con il massaggio riusciamo a riposare meglio, a dormire sonni più intensi senza risvegli notturni e con la sensazione di una maggiore energia al mattino. Il potere del massaggio sulla migliore qualità del sonno si deve sempre al rilascio di serotonina che aiuta il corpo a raggiungere uno stato di riposo. Il massaggio rilassante svolge un potente effetto antidolorificooltre a sciogliere tensioni, rigidità e a migliorare il range di movimento.

Le tecniche di massaggio rilassante per il benessere, sono tante e spesso domanda anche una ottimale combinazione tra esse. Se il tuo dubbio è quale utilizzare, prima di tutto puoi focalizzare la tua attenzione sulle proprietà dei massaggi antistress e sulle modalità per risvegliare i centri di energia, affinché apportano benefici a livello del compagine nervoso oltre che circolatorio. Le tecniche utilizzate sono diverse, vanno dalla adulterazione del massaggio neuromuscolare a quello bioenergetico, con nozioni di riflessologia, shiatsu e massaggi cinesi, oltre alle tecniche moderne che derivano dalla ginnastica posturale e dal massaggio californiano. Ogni manipolazione è volta a stimolare le cellule, i tessuti e gli organi del massa, con effetti di rivitalizzazione della corso linfatica e sanguigna. Tutto è collegato nella dinamica dello stress e il corretto funzionamento del corpo dipende addirittura dalla mente, in particolare dai processi di carico e scarico delle energie. Le tensioni che si accumulano durante la giornata, magari per più giorni consecutivi, vanno a coinvolgere fisicamente il respiro, la tensione della muscolatura e il ristagno dei fluidi, per posture errate o rigidità. In ultimo anfiteatro, possono comparire problematiche di carattere introspettivo da prevenire, come depressioni, disturbi della concentrazione, insonnia, attacchi di panico oppure apatia. Risulta, quindi, importante prevenire gli stati di stress prolungato e attivarsi in modo da favorire il distensione psico-fisico costantemente.

Il massaggio californiano è un particolare esemplare di massaggio rilassante. Nato in California intorno agli anni '70, il frizione californiano non mira solo al arrivo del benessere del corpo, ma anzitutto al raggiungimento di un riequilibrio attraverso il piano fisico e quello immateriale. Nel corso dell'articolo verranno analizzate le principali caratteristiche del massaggio californiano, i potenziali benefici ad esso attribuiti e la modalità con cui viene eseguito. Come accennato, il massaggio californiano è un particolare tipo di massaggio attuato allo scopo di raggiungere equilibrio ed armonia fra corpo e mente. Talvolta chiamato anche con i nomi di massaggio psicosomatico o massaggio sensitivo , il massaggio californiano si prefigge l'obiettivo di far entrare in contatto il corpo con la mente, in atteggiamento tale da ottenere il benessere dell'intero organismo, quindi dell'individuo. Secondo la filosofia alla base di questo tipo di trattamento, il massaggio californiano - quindi il contatto che inevitabilmente si crea fra massaggiatore e massaggiato - deve essere un' esperienza sensoriale importante in grado di generare benessere.

Il Massaggio Rilassante si rivolge a tutti coloro che vogliono migliorare il appagamento psico- fisico proprio e degli estranei. Al termine di una seduta di questo massaggio è garantito, sia nella posizione di massaggiati che di massaggiatori, un armonico riequilibrio fisico e cerebrale. Durante la seduta, la persona massaggiata giace in totale abbandono, cullata dalle oscillazioni e avvolta dai sapienti movimenti del massaggiatore. Le sollecitazioni che riceve non agiscono solo a livello cutaneo ma coinvolgono anche strati profondi dei tessuti, smuovono i ristagni, favoriscono lo scorrimento del sangue e della emolinfa, mentre le trazioni creano un accrescimento dei muscoli e delle giunture misurabili in centimetri. Ne risulta un conseguenza ringiovanente ed il potenziamento del compagine immunitario, ma anche più felicità e buonumore!