Home Tematica Casalinghe chiama per donne deluse

Doppia Difesa è una Fondazione Onlus nata nel 2007

Casalinghe chiama 16903

Cerca nel sito:. Il 25 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata contro la Violenza sulle Donne. Dai dati Istat del si scopre che in Italia, una donna su tre tra i 16 e i 70 anni, è stata vittima almeno una volta nella vita dell'aggressività di un uomo. Ogni anno una media di donne viene uccisa dal partner o da un ex. Il lento insinuarsi di tali atteggiamenti, anche perché difficile da rilevare in modo chiaro, finisce spesso per essere accolto dalla donna. Secondo uno studio norvegeseinoltre, la violenza psicologica è strettamente correlate a quella fisica. Sul Portale Antiviolenzadonna. Potrebbe trattarsi di violenza psicologica se, sempre più spesso:.

Doppia Difesa è una Fondazione Onlus costituita nel La violenza sulle donne è un fenomeno diffuso e multiforme: si verifica in ogni strato assistenziale e riguarda donne di ogni età. È importante che le vittime escano allo scoperto e denuncino, perché il silenzio fa il gioco dei carnefici. Anche se è difficile, bisogna accorgersi il coraggio di chiedere aiuto e denunciare. La concezione della donna come essere inferiore va scardinata innanzitutto in famiglia e a scuola: non è mai troppo presto per far afferrare ai bambini che siamo tutti uguali. La violenza è infatti anche una conseguenza della discriminazione e potrà individuo sconfitta soltanto quando uomini e donne saranno realmente uguali, con gli stessi diritti, doveri e opportunità. Siamo coppia donne per molti aspetti diverse: una showgirl svizzera e un avvocato siciliano. Ma tante sono le cose affinché ci accomunano: determinate, tenaci e rispettose, abbiamo costruito il nostro successo lavorando duramente e abbiamo uno spiccato concetto della giustizia.

Insieme il termine generico di donna viene sminuita la professionalità che le nostre collaboratrici hanno raggiunto. Per rendere limpido il concetto, provate a fare attuale accostamento: immaginate di paragonare un calciatore amatoriale che milita in terza classe con un calciatore professionista di seria A. Indubbiamente, entrambi giocano a football, ma non sono assolutamente paragonabili. Questa distinzione ci sta a cuore perché le nostre collaboratrici sono il migliore che ci possa essere in costruito di professionalità lavorativa. Magari, dopo aver scelto di crescere i figli e spesso badato il marito che di solito si comporta come un bambino aggiunto, di norma più grande e più disordinato. Immaginate cosa vuol discorrere per una donna dedicarsi completamente alla casa e alla famiglia. Certamente, possiamo dire che una casalinga è una vera e propria manager domestica.

Casalinghe chiama per 44386

La situazione delle donne è molto diversa sia rispetto ai giovani che rispetto agli anziani e rappresenta un accaduto in preoccupante crescita. Sono sempre di più le casalinghe che per battere la tristezza si aiutano con il vino. Deluse, non occupate, le casalinghe, sole separate, divorziate o vedove e spesso depresse, hanno iniziato a degustare a casa propria perché si sentivano incomprese. Le donne non occupate hanno cominciato a bere soprattutto per cadute di autostima, per depressione e per solitudine. A differenza dei giovani, bensм allo stesso modo degli anziani, le donne non occupate bevono principalmente da sole, cercano conforto in una ampolla, vorrebbero affrontare situazioni difficili o agognare di stare meglio con gli estranei. Alcune sostengono di volersi rilassare, altre si sentono incomprese e poco amate, altre ancora tentano di superare una delusione. I loro rapporti sociali e nello specifico con la famiglia si sono deteriorati. Proprio la famiglia rappresenta una forte motivazione per smettere di bere, assieme alla salute ed alla perdita di stima in se stesse. Spesso la priva di valori fondamentali e aspirazioni come famiglia e maternità.