Home Scelta Una vera porca per lesigenza di ogni donna

Annunci Incontri a Rossiglione

Una vera porca per 42493

Ho deciso di scrivere questa nostra storia, su suo incitamento e lei, è pienamente consapevole della carnalità passionale e travolgente che stiamo attraversando e che vogliamo condividere. Lei spesso mi ricorda le cose e mi stimola, mi eccita continuamente e spesso io interrompo la scrittura per possederla. Si a me piacciono le grandi forme, quelle giunoniche e felliniane e mi piace vedere che le sue forme eccitano quelli che la vedono. Mi piace vedere che quando uscivamo la gente si girava per guardarle il culo e mi piace sentire le esclamazioni che il suo corpo prorompente provoca negli uomini. Ukra appartiene a quelle donne Valchirie che sono tutto sesso e senza limiti. La fantastica particolarità di questa valchiria è una fame atavica, primordiale, primitiva. Quando ho avuto modo di rendermene conto, ho fatto di tutto per conquistarla, sottraendola al suo precedente uomo, anche egli, a dire la verità, estremamente dotato sessualmente, presumibilmente con dimensioni del pene anche maggiori delle mie, e desideroso come pochi di poter fare sesso continuo, come è un vero gran porco. Da quanto raccontatomi da Ukra, lui preferiva possederla in macchina o anche fuori dalla macchina, in zone isolate ma spesso con presenza di guardoni. Aveva incontrato Ukra molti anni prima e porco come è, ha subito compreso quanto godimento ne avrebbe potuto trarre, essendo Ukra una vera maialona ucraina.

Li, in quel paradiso, prima che per me diventasse un inferno, avevo avuto modo di ammirare una splendida femmina di colore, capoverdiana, che con il suo gelosissimo marito locale, e insieme i due figli, un maschietto e una femminuccia, frequentava lo stabilimento estivo in cui io facevo i bagni. La gelosia del marito e la dedizione totale che la donna gli dimostrava mi aveva indotto a lasciar perdere anzitempo, senza neanche provare un approccio o qualche cosa di analogo. Sono sempre fedele al pensiero affinché tentare con una donna non è uno sport. Si prova solo insieme chi dimostra disponibilità, quindi da margini utili per avere un rapporto. Cerco di evitare quanto più possibile complicazioni. Preferisco non avere guai e anzitutto non voglio, nei limiti del effettuabile, relazioni complicate.

Una vera porca 15256

La testimonianza è scritta di suo cazzotto. Il conflitto con i genitori, l'odio per gli uomini, la passione per le donne, il pregiudizio verso gli psicologi Espressioni colorite comprese. Conosco individualmente Grazia e la trovo un'anima straordinaria, oltre che una donna giovane dalla travolgente simpatia. Anche se è un po' lunga, confido che amerete addirittura voi la sua schiettezza, e la sua libertà. Quella di una femmina che non ha paura di classificarsi reietta e felice. Perché ogni attivitа vissuta autenticamente porta in sé un seme di Speranza che vale la pena di essere raccontato. Salve a tutti, mi presento: sono una reietta e sono felice.

E allora diamo qualche numero: Racconti giunti in lettura: circa 30 - 35 per anno Racconti pubblicati: dai 14 ai 17 per anno Case editrici impiegate: 3 Copie pubblicate: da abbondante poche a 1. Sconsiglio vivamente a qualsiasi agricoltore di affidarsi a bilanci del genere. Sono numeri che, da soli, la dicono lunga; raccontano una storia importante e densa di significati, parlano di un paese vivo e vivace, di gente che si dà da fare, di idee tradotte in fatti; testimoniano iniziativa e collaborazione, la vera indissolubile forza motrice di ciascuno successo. Numeri che, senza bisogno di altri commenti, bastano a delineare una grande continuità e quindi un abbondante traguardo. E allora