Home Scelta Fare lamore tanto sesso

Sesso: come tornare a fare bene l’amore

Fare lamore tanto 30450

Per rispondere alla domanda: come fare l'amore e magari farlo bene e con passione è necessario fare una precisazione, perché spesso vogliamo semplicemente sapere come fare buon sesso. Sesso e amore sono due cose diverse, ma molte persone che fanno del buon sesso con il partner sono convinte di fare l'amore e questo fraintendimento le porta a credere che l'altro sia la persona giusta con cui spendere il resto della loro vita. Devi essere innamorata per farlo? Se il tuo obbiettivo è fare meglio l'amore allora alla base del piacere ci sono i preliminari : scaldano l'atmosfera e portano l'eccitazione alle stelle. La Scienza ci dice che grazie ai preliminari muta il quadro ormonale: nel caso delle donne i più famosi ormoni sessuali sono dopamina, noradrenalina e feniletilamina ma la lista è lunga e molti altri ormoni sono importanti durante il sesso che causano: aumento del battito cardiaco, aumento della temperatura corporea, ipersensibilità delle zone erogene cioè le zone del corpo più sensibili alla stimolazione sessuale come i capezzoli, il clitoride e la vagina. Quest'ultima, la vagina, sotto effetto degli ormoni si allunga e inizia a lubrificarsi.

Affinché diventa complicato e insidioso per ambedue. Come raccontano i disagi più comuni. Mai come negli ultimi anni è aumentato il ricorso a sessuologi oppure a terapeuti di coppia , interpellati non tanto per sciogliere dubbi, tabù o problemi di carattere fisiologico, bensм chiamati a sviscerare il perché di solitudini esasperate , indifferenza coniugale e relazioni basate su insicurezza ed egocentrismo. Un esercito crescente di uomini e donne che fanno poco sesso e poco soddisfacente , oppure tanto bensм senza conservarne una traccia utile per la loro interiorità, e che si interrogano sul perché.

Incarnano, tutti, un bisogno atavico e incomprensibile di scindere il sentimento dalla sessualità, come se il primo venisse violato o sminuito dal secondo, e il secondo depotenziato o reso banale e scialbo dal primo. Amare un amante con cui si decide di accompagnare corpo, cuore, sensi e progetto di vita, non significa desiderarlo di inferiore, soprattutto con il trascorrere del cielo, ma tentare di far coesistere coppia elementi apparentemente antitetici: amore e erotismo. Nel primo caso si tratta di coppie bianche: una donna che soffre di vaginismo, quindi vergine adulta, e un uomo con deficit erettivo oppure altre disfunzioni sessuali. Nel secondo accidente, si tratta di una coppia ammalata di silenzio dei sensi o afflitta da un pensionamento anticipato del ambizione sessuale; si tratta sempre di una coppia in crisi. Due partner affinché hanno già iniziato un silente e pericoloso processo separativo, che probabilmente li porterà tra braccia altre, più emozionanti e desideranti, oppure nello studio di un legale divorzista. Talvolta il accordo è chiaro e silente, altre volte è ambivalente anche se verbalizzato: niente amore, solo sesso. I partner diventano coppia di lenzuola, senza dopo e senza futuro, abitano il qui e ora. Una coppia nasce, cresce e sembra obbligatoriamente candidata ad attraversare le mareggiate delle crisi di coppia.

Per capire quanto il sesso sia apprezzabile, ecco cosa succede se non si fa sesso per tanto tempo. Allora avere una vita sessuale attiva equivale a fare incetta di endorfine e ad aumentare il livello di serotonina, di conseguenza sentendosi più felici. Ci si sente più empatici nei confronti degli altri e si coltiva particolarmente la stima per se stessi. Non fare sesso per lunghi periodi, al contrario, aumenta il rischio di incorrere in stress, malumore e ansia. Ancora potrebbero verificarsi problemi di lubrificazione dovuti al calo di estrogeni proprio perché è l'eccitamento che induce la fodero a inumidirsi. E questa secchezza giorno dal poco sesso rischia di cagionare comunque la cistite. Vanificando il agevolazione con cui si apriva questo accapo. Fare sesso aiuta a sentire inferiore il dolore fisico. Se si è in astinenza sessuale da parecchio cielo, è molto probabile che la adattabilitа al male fisico scenda invece ai minimi storici.