Home Partners Donna che voglia pi giovane di me

Amare una donna molto più giovane

Donna che voglia 30366

Ma basta guardarsi intorno per vedere che sempre più spesso nascono coppie in cui lui è più giovane. Perché lui è più giovane. Potrebbe essere suo figlio. E questo è considerato inaccettabile. Oggi le cose sono cambiate. E infatti accade spesso che le donne decidano di vivere questa avventura, e fanno bene. Occorre conoscerli, per potersi attrezzare psicologicamente a superarli.

Per amare un uomo più giovane, è richiesta una grande sicurezza in se stesse, un senso forte di autostima che va continuamente alimentato e accentuato. Innanzitutto ci sono gli altri. Ed è possibile arrivare anche a accettare insulti, lettere anonime, telefonate nel ardimento della notte da qualcuno che, chissà perché, si sente turbato e compromesso da un semplice amore. Tutti, comunque, si sentono in dovere di considerare una tale unione, magari alle spalle.

Un giorno incontro, dopo alcuni anni, una mia paziente. Laura si eera ammutinamento a me quando il suo connubio naufragava. Lei, innamoratissima, non si dava pace. Fisico perfetto, nonostante i suoi cinquantaquattro anni. Pelle levigata. Voglia di sorridere. Barbara Fabbroni. Mi racconta affinché sono tre anni che convive insieme un giovane uomo. Passione allo ceto puro.

Non si è mai troppo vecchi finché si desidera sedurre. Charles Baudelaire. Bensм in tal paesi sembra che il progresso evolutivo si sia arenato in tradizioni secolari che risultano inadeguate se non addirittura in violazione della diritto in tutti gli altri paesi del mondo. La prima cosa che la coppia con differenti età deve aggredire sono i giudizi di tutti,dalle ammonimento di disapprovazione di chi ha una certa confidenza, come familiari e parenti ed amici, sino agli sguardi indagatori e spezzanti dei passanti, gente sconosciuta ma che gode un mondo a criticare gli altri, in tali casi affermo che lo fanno sempre per compensare la infelicità che si portano dentro le loro scelte conformi e banali. Perché in fondo la assortimento di fare qualcosa di diverso dagli altri comporta una buona dose di coraggio e di incoscienza, quello affinché tutti dovremmo avere per scegliere col cuore e farci guidare dalle passioni, non dalle ragioni imposte dalla società e seguite per il timore del giudizio critico degli altri. I pazzi non sono coloro che vivono apertamente, i veri pazzi sono coloro affinché vivono ingabbiati dalle convinzioni e da morali obsolete, superate ma che servono a mantenere il piedistallo di foglio che certi perbenisti costruiscono sotto di sé per non rendersi conto della banalità della loro vita e delle loro scelte. Ogni famiglia infelice è infelice a modo suo.